vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
Tu sei qui: Home / Il Sistema Museale / Museo di Palazzo Poggi / I Rotary Club della città di Bologna per il Museo di Palazzo Poggi

I Rotary Club della città di Bologna per il Museo di Palazzo Poggi

Nel 2003 e nel 2004 i Rotary Club della città di Bologna promossero numerose visite guidate all’interno del Museo di Palazzo Poggi e del Museo della Specola specificamente rivolte agli studenti dell’ultimo biennio delle scuole medie superiori. A quell’iniziativa aderirono molti licei e diversi istituti tecnici di tutta la provincia.


L’assunzione integrale di tutti i costi del restauro della “Venerina”, la statua in cera anatomica modellata nel 1782 da Clemente Susini, fu il secondo intervento rotariano in favore del Museo. L’intervento di restauro, eseguito con sistemi e materiali innovativi dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, che consentì tra l’altro di comprendere le tecniche e i materiali allora impiegati nella sua realizzazione, avvenne nel biennio 2010-2011.


Ultimo, in ordine di tempo ma non certo per importanza, l’intervento finanziario dei Rotary Club della città di Bologna a favore della catalogazione delle circa 4000 matrici xilografiche usate per la stampa dei 15 volumi della Storia Naturale del bolognese Ulisse Aldrovandi (1522-1605), pubblicati tra Cinquecento e Seicento e diffusi in tutti i principali centri scientifici europei dell’epoca. Il progetto è stato avviato nel 2014 con la catalogazione delle 1822 matrici conservate al Museo di Palazzo Poggi e a breve, con l’obiettivo di concluderlo nel 2016, il processo di catalogazione riguarderà la seconda metà della raccolta conservata alla Biblioteca Universitaria di Bologna.

Logo Rotary

Pubblicato Le matrici xilografiche di Ulisse Aldrovandi
Catalogazione
Pubblicato Il restauro della Venerina
Pubblicato REALTÀ AUMENTATA AL MUSEO DI PALAZZO POGGI