vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
Tu sei qui: Home / Il Sistema Museale / Orto Botanico ed Erbario / Regole di comportamento | Garden Etiquette

Regole di comportamento | Garden Etiquette

Per un miglior funzionamento dell'Orto Botanico, i visitatori sono tenuti ad attenersi alle seguenti indicazioni:

• L’Orto Botanico non è solo un parco - dove è ovviamente vietato raccogliere o danneggiare qualunque pianta - è anche un museo; vi chiediamo di rispettare le collezioni, e di non spostare o asportare i cartellini con i nomi delle piante. Se volete raccogliere materiale caduto a terra (foglie, frutti e altre parti di piante) chiedete il permesso ai giardinieri o al curatore.

• Non gettate sassi, o altri oggetti, e non introducete animali nelle vasche e nello stagno.

• Il calpestio continuo compatta il terreno e lo rende inadatto alla crescita delle piante; i visitatori sono tenuti a seguire i sentieri segnati, a non calpestare l’erba alta, a non sdraiarsi sul prato, a non rovinare il tappeto erboso. Per le vostre soste vi invitiamo ad usare le panchine.

• Nell’Orto Botanico vengono coltivate anche piante tossiche o velenose che in caso di ingestione o di contatto possono provocare, soprattutto nei bambini, problemi anche gravi. Vi preghiamo di fare attenzione, sorvegliando con particolare cura i vostri bambini.

• Le biciclette devono essere parcheggiate negli appositi spazi del giardino anteriore; è vietato entrare con la bicicletta nel giardino posteriore.

• È vietato l'ingresso agli animali, con l'eccezione dei cani guida.

• È consentito fare fotografie, filmati o disegni a scopo amatoriale; per l'uso del cavalletto è necessaria l'autorizzazione del curatore. Per scopi commerciali è necessario avere un'autorizzazione scritta del responsabile del museo.

• L’Orto Botanico è una struttura museale, didattica e di ricerca. Non disturbate le attività che vi si svolgono.

• Il personale dell’Orto lavora per mantenere accessibile il giardino; non danneggiate il loro lavoro, e attenetevi strettamente alle loro indicazioni. Il personale è autorizzato a negare l'accesso all'Orto Botanico qualora lo ritenga necessario.

Gli alunni delle scolaresche e i partecipanti ad altri gruppi rimangono sotto l'esclusiva responsabilità dei rispettivi insegnanti o accompagnatori, anche durante le visite guidate.

 

The Botanic Garden is a museum of living plants. The following policies were designed to protect the plant collection and enhance visitor experience:

  • Please refrain from climbing on trees and shrubs, picking fruits and vegetables, walking in garden beds and collecting plants, flowers or labels. Fallen leaves, flowers, or other plant materials must be left on the ground unless permission has been obtained from the Curator or the Gardeners.

  • Support animals are permitted on Garden grounds. No pets, please.

  • The Garden provides many benches throughout the grounds for resting. Please refrain from lying down on benches, so that other visitors may have a seat. Laying blankets on the grass is never permitted.

  • Stay on pathways and mowed lawn areas. Do not walk in mulched or planted garden beds.

  • Deposit trash in designated receptacles.

  • Smoking is prohibited in all buildings. Smoking is permitted in all outdoor areas.

  • You can take photographs and videos in the Garden for personal use. Permission is required foranyphotography needing a tripod and foranypainting requiring an easel. Special permission is required for commercial photography / painting / filming / recording anywhere in the Gardens. Permits can be obtained from the Curator office. Equipment must not disrupt Garden activities or inconvenience other visitors.

  • For their safety, please supervise children at all times.

  • Cycles must be left in the parking spaces provided for them near the entrances.

  • The Director, Curator or Gardeners are able to exclude from the Garden any person who is considered to be guilty of misconduct.

  • The Garden reserves the right to refuse admission.

  • Thank you for your understanding and cooperation.