vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
Tu sei qui: Home / Visita / Scuole / Percorsi didattici / L’Orto di stagione

L’Orto di stagione

Da 6 a 19 anni

DURATA: h 1.30

TIPOLOGIA FORMATIVA: informazione

OBIETTIVI: trasmettere il concetto di Orto botanico come Museo; introdurre a varie forme del mondo vegetale; evidenziare gli aspetti stagionali in singole piante e in interi ambienti

 

È il percorso suggerito per le scolaresche che visitano l’Orto per la prima volta. Dopo una breve introduzione storica, se ne percorrono i vari settori (giardino anteriore, piante acquatiche, piante utili e officinali, serre, ambienti ricostruiti, bosco-parco, stagno…) osservando gli aspetti tipici del periodo di visita.

L'Orto infatti è vivo e cambia in base alle stagioni.

In autunno le piante si preparano al riposo invernale: le foglie cambiano colore poi cadono, lasciando ben visibili le gemme. Molti frutti e semi sono ancora sulle piante, assieme ai fiori di fine annata.

L’inverno è tutt’altro che avaro di opportunità: possiamo osservare gemme, cortecce, amenti, la struttura degli alberi; abbiamo poi le piante sempreverdi, e anche qualche fioritura invernale!

La primavera è il periodo più ricco di eventi: dall’apertura delle gemme alla fioritura di erbe, alberi e arbusti, senza dimenticare le graminacee.

In estate molti settori dell’Orto sono al culmine del loro sviluppo. Mentre i frutti di alcune piante cominciano a maturare, altre ci regalano le fioriture estive.

È possibile prolungare la visita aggiungendo il percorso “Fiorire nel vento” o “Piante carnivore”, oppure richiedendo una visita più approfondita alle serre. Durante la stagione fredda o in caso di pioggia il tempo dedicato alle serre può essere comunque prolungato, riducendo la permanenza nei settori all’aperto.

 

Altre informazioni:

I percorsi si sviluppano prevalentemente all’aperto.


Condizioni meteorologiche: in caso di pioggia o temperature molto basse, la decisione di effettuare o meno la visita viene lasciata ai singoli insegnanti. In assenza di comunicazioni, le prenotazioni si intendono confermate.

Limitazioni di accesso: in caso di intensi eventi meteorici pregressi o in corso (forti precipitazioni, neve, vento forte…) l’accesso all’Orto può essere limitato o del tutto precluso. Quando possibile, sarà cura degli operatori dell’Aula Didattica avvisare in anticipo i gruppi prenotati.


Abbigliamento e calzature: devono essere adeguati alla stagione e alla permanenza all’aperto. Alcuni percorsi comprendono brevi sentieri sterrati in pendenza e con ostacoli sul terreno. Zone con fango o erba bagnata sono quasi sempre presenti, per pioggia o irrigazione automatica. 


Zanzara tigre: è presente dalla primavera all’autunno.


Pollini allergenici: possono esserci in tutte le stagioni.


Pausa merenda: le scolaresche sono invitate a effettuarla prima della visita o a conclusione della stessa. In fondo all’Orto è disponibile un’area attrezzata con panchine, fontanella e cestini per rifiuti. Presso i due edifici principali sono presenti i contenitori per la raccolta differenziata (carta, plastica, vetro+lattine).

Presso:

Per:

  • Scuola primaria
  • Scuola secondaria di I grado
  • Scuola secondaria di II grado

Contatti

Pubblicato

Aula didattica Orto Botanico

Referente: Chiara Zagni

Via Irnerio, 42 - 40126 Bologna  

sma.ortoerbario-didattica@unibo.it

+39 051 2091299